Religioni, culture, storia (LM-64)

120 CFU 2 anni classe di laurea LM-64

Link identifier #identifier__169738-1A.A. 2023/2024 – Guida studente e lista degli insegnamenti

Il Corso di Laurea Magistrale in Religioni, Culture, Storia è frutto di una lunga tradizione di studi e risponde all’esigenza, largamente avvertita, di promuovere una formazione qualificata, fondata sulla conoscenza delle fonti scritte, figurative, orali, relative alle singole religioni considerate nella loro individualità; sulla conoscenza dell’evoluzione della storia religiosa dall’antichità ai nostri giorni; sull’acquisizione di competenze approfondite relative alle diversità religiose e, più in generale, al fenomeno religioso nella sua dimensione culturale e antropologica.

2 CURRICULA

image 92620 image 123408

Link identifier #identifier__42854-2Curriculum standard

Link identifier #identifier__59245-3Curriculum internazionale (Religions, Cultures, History / Religion in the Public Sphere)

Il Corso intende offrire agli studenti e alle studentesse un percorso formativo qualificato, che permetta loro di orientarsi in un settore largamente presente nella società e nella cultura contemporanea, quale quello della diversità culturale e, al suo interno, della diversità fra uomini e donne, determinata dalle tradizioni religiose. Il Corso consente, grazie al supporto dell’attività di tutorato avanzato svolta dalle/i docenti, di armonizzare le esigenze di una coerente formazione con le inclinazioni personali degli iscritti, anche nella prospettiva della ricerca.
Risultati di apprendimento attesi sono:

  • l’acquisizione di approfondite conoscenze e capacità di comprensione delle metodologie e delle tecniche necessarie per affrontare lo studio delle grandi religioni monoteistiche, delle religioni dell’area mediterranea e del mondo classico, delle religioni dell’Asia e di quelle di interesse etnologico;
  • l’acquisizione di approfondite conoscenze e capacità di comprensione relative all’identità storica e culturale nonché ai testi sacri e alle tradizioni esegetiche delle grandi religioni mondiali, con riferimento anche all’articolazione e alle problematiche legate al genere;
  • l’acquisizione di una conoscenza approfondita dei fenomeni, degli aspetti salienti e dell’evoluzione della storia religiosa, dall’antichità all’epoca contemporanea, allargando progressivamente gli orizzonti dai paesi del Mediterraneo agli altri paesi, la cui storia presenta eventi e personaggi di rilevanza religiosa;
  • l’acquisizione di autonoma capacità di ricerca nel settore delle scienze attinenti al fenomeno religioso, di soluzione di problemi nuovi o non familiari, anche nell’ambito di contesti interdisciplinari;
  • l’acquisizione della capacità di integrare le conoscenze e gestirne la complessità, anche in modo autonomo, nonché di elaborare osservazioni e formulare valutazioni (nel contesto di una matura consapevolezza delle responsabilità etiche e sociali di tali valutazioni) relativamente all’incidenza culturale e sociale del fattore religioso, con particolare attenzione alla pluralità degli ordini etico-giuridici (religiosi e secolari) presenti nella società contemporanea;
  • l’acquisizione delle abilità comunicative necessarie a trasmettere in modo chiaro e privo di ambiguità, sia ad interlocutori specialisti, sia a non specialisti, il metodo ed i risultati della ricerca scientifica sulle religioni.
Gli studenti e le studentesse del corso di Laurea Magistrale Classe LM 64 in “Religioni, Culture, Storia” dall’A.A. 2021/2022 hanno l’opportunità di optare per il curriculum internazionale Religions, Cultures, History / Religion in the Public Sphere.

Il corso di studi consente di conseguire un doppio titolo magistrale, uno nel proprio paese di origine e un altro in un’università estera.

Il percorso formativo si basa sulla Laurea magistrale Classe LM 64 in “Religioni, Culture, Storia” e prevede pertanto che lo studente consegua un totale di 120 CFU/ECTS nell’arco di due anni accademici.

Ogni anno viene pubblicato un bando per l’accesso al doppio titolo Religions, Cultures, History / Religion in the Public Sphere; tale accesso avviene tramite una procedura di selezione gestita presso ciascun ateneo dai coordinatori locali (a Roma Tre la prof.ssa Carla Noce, coordinata dalle/dai tutor Alberto D’Anna, Gennaro Gervasio, Maria Chiara Giorda), poi perfezionata, in sede centrale, dal collegio di tutti i coordinatori dei due atenei consorziati.

Gli studenti e le studentesse della LM 64 in “Religioni, Culture, Storia” ammessi/e al doppio titolo Religions, Cultures, History / Religion in the Public Sphere dovranno – per conseguire il doppio titolo – trascorrere un semestre presso l’Università  Gottfried Wilhelm Leibniz di Hannover e conseguire un minimo di 30 CFU/ECTS.

È fondamentale rispettare gli obblighi formativi previsti nel regolamento della LM 64 assicurandosi, come previsto dai principi dello EMCC, una preparazione interdisciplinare, rispettosa anche degli ordinamenti in vigore presso l’università partner. La scelta degli insegnamenti da seguire nell’università ospitante viene operata con l’assistenza e la supervisione dei coordinatori locali di Roma Tre e quelli dell’università partner.

La tesi di laurea magistrale viene svolta in co-tutela, sotto la guida di due docenti, uno della propria università e uno dell’ateneo estero scelto. La discussione finale avviene nella sede di appartenenza dello studente.

Per maggiori informazioni visita la pagina del doppio titolo Link identifier #identifier__156261-4Religions, Cultures, History / Religion in the Public Sphere

Gli sbocchi professionali previsti per i laureati e le laureate in Religioni, Culture, Storia pertengono al campo della ricerca, della comunicazione e della formazione relative all’ambito religioso, storico, filosofico, letterario e sociale. Tramite successivi percorsi formativi (p.e. dottorato di ricerca, master di secondo livello, tirocini, corsi professionalizzanti), potranno soddisfare ulteriori requisiti che permetteranno loro di assumere funzioni di maggiori responsabilità (p.e. nel campo dell’insegnamento).

VICE COORDINATRICE

Link identifier #identifier__135683-5Prof. Carla Noce

CONTATTI

Telefono: +39 06.57338634/8471

Email: didattica.lettere@uniroma3.it

Link identifier #identifier__182956-6vai all’elenco tutor

Link identifier #identifier__198991-7Link identifier #identifier__166948-8Link identifier #identifier__44526-9Link identifier #identifier__63890-10
Monica L'Erario 19 Marzo 2024