Moduli didattici (solo per i Master)

L’utenza potenzialmente interessata ai singoli moduli in cui è articolato il Master consiste nel personale già in ruolo presso strutture pubbliche e private, attive nel campo dei beni culturali, che possono avere bisogno di aggiornamenti mirati alle specifiche esigenze professionali in essere. Pertanto nell’ambito del piano didattico del Master è possibile l’iscrizione ai seguenti moduli didattici, che sono impartiti nel primo anno di corso:

  Denominazione Ore CFU Numero ammessi
1 Modulo Introduttivo.

I beni culturali tra memoria, diritto, identità e sviluppo

10 2

minimo 15

massimo 40

2 Modulo di base 1.

La conoscenza e la tutela del patrimonio culturale attraverso l’analisi di casi di studio

156 26 minimo 15

massimo 40

3 Modulo di base 2.

La tutela del patrimonio culturale dalle aggressioni criminali

156 26 minimo 15

massimo 40

4 Modulo di base 3.

Elementi per l’analisi tecnologico-scientifica dei beni culturali e dell’opera d’arte

120 20 minimo 15

massimo 40

5 Modulo Applicativo

L’Archeologia Forense ed i Beni Culturali

10 2 minimo 15

massimo 40

Allo studente che avrà seguito con profitto uno o più dei moduli didattici sopra elencati verrà rilasciato un attestato di frequenza.

E’ previsto, inoltre, il riconoscimento di titoli già conseguiti o di CFU per precedenti attività formative post lauream affini nei contenuti, al fine dell’iscrizione con abbreviazione di carriera (vedi oltre Link identifier #identifier__135834-1Riconoscimento delle competenze pregresse).

Link identifier #identifier__183169-2Link identifier #identifier__190273-3Link identifier #identifier__46557-4Link identifier #identifier__184155-5
Fabrizio Musetti 18 Gennaio 2024