Esonero e riduzioni delle tasse di iscrizione

  1. È previsto l’esonero totale delle tasse e dei contributi per gli studenti con disabilità documentata pari o superiore al 66% qualora il numero totale di studenti con disabilità sia inferiore a 5. In caso contrario tutti saranno esonerati dalla seconda rata e saranno tenuti al pagamento della prima rata. Per usufruire, comunque, dell’esonero è necessario allegare alla domanda di ammissione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta.
  2. Per i Carabinieri in ruolo presso il Comando TPC, per i dipendenti in ruolo del MIC (o collaboratori segnalati dalle stesse Istituzioni), per gli insegnanti in ruolo e per quelli inseriti nelle graduatorie del MIUR, si applica la riduzione del 50% della quota prevista per l’iscrizione sia al Master biennale, sia a moduli singoli del Master stesso, fatto salvo il pagamento per intero dell’imposta di bollo e del costo del diploma, fino ad un numero massimo di 20 iscrizioni ridotte.
  3. Ai laureati in possesso del titolo di laurea magistrale (o VO) che hanno già conseguito il diploma di Master annuale di primo livello in “Esperti nella tutela del patrimonio culturale” e che intendono iscriversi al Corso biennale, si richiede il solo versamento della cifra corrispondente all’importo delle tasse previste per il secondo anno, che è possibile rateizzare secondo le scadenze previste. Non sono applicabili in questo caso le ulteriori riduzioni previste al punto 2.
  4. Ai laureati in possesso del titolo di laurea magistrale (o VO) che hanno già conseguito l’attestato del corso di perfezionamento in “La tutela del patrimonio culturale: conoscenza storica e diagnostica scientifica per il contrasto alle aggressioni criminali”, si riconosce la riduzione dell’importo previsto per le rate del primo anno di Master pari alla somma già versata come tassa d’iscrizione al suddetto corso di perfezionamento.
  5. Sono previste borse di studio per tutors d’aula, d’importo corrispondente alla quota d’iscrizione al Master biennale, fatto salvo il pagamento dell’imposta di bollo e costo del diploma per un totale pari a € 41,00, in proporzione al numero di studenti iscritti. A fronte di n. 40 iscritti saranno attivate n. 3 borse di studio, a fronte del numero minimo di iscrizioni previste (15) verrà attivata n. 1 borsa di studio. L’interesse a partecipare alla selezione per l’assegnazione della borsa di studio, erogata a fronte della disponibilità a garantire nel corso dell’intero anno attività di assistenza al master, VA DICHIARATA nella domanda di iscrizione. Le borse vengono assegnate secondo i seguenti criteri:
    a) esperienze di studio e lavorative
    b) titoli
    c) voto di laureaA parità di merito l’assegnazione verrà decisa in favore del candidato più giovane d’età.
    Le borse di studio, anche erogate da enti esterni, non sono cumulabili con altre riduzioni o esoneri dalle tasse.
  6. È prevista l’ammissione in soprannumero di un numero massimo di 2 studenti provenienti dalle aree disagiate o da Paesi in via di sviluppo. L’iscrizione di tale tipologia di studenti è a titolo gratuito. I corsisti devono il contributo fisso per il rilascio dell’attestato finale e l’imposta fissa di bollo. Per l’iscrizione dei su citati studenti si applica quanto disposto dalla normativa prevista in merito di ammissione di studenti con titolo estero.
Link identifier #identifier__120417-1Link identifier #identifier__199229-2Link identifier #identifier__171742-3Link identifier #identifier__874-4
Fabrizio Musetti 28 Giugno 2021