Curriculum

scarica il curriculum in pdf


TITOLI DI STUDIO

Dottorato di ricerca, XVI° ciclo, in Società, politica e cultura dal tardo Medioevo all’età contemporanea, conseguito il 23-02-2004, presso l’Università di Roma “La Sapienza” (facoltà di Lettere).

Laurea in Scienze politiche (indirizzo storico-politico) conseguita il 06-07-1999 presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, con votazione di 110/110 e lode (cattedra in Storia dei movimenti e dei partiti politici)

ATTIVITÀ SCIENTIFICA, ACCADEMICA E LAVORATIVA
  • Dal 1-10-2016 professore associato di storia contemporanea presso l’Università di Roma Tre
  • Nel 2013 ottiene l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di seconda fascia nel settore concorsuale 11/A3 (Storia contemporanea)
  • Dal 16-12-2008 ricercatore universitario e professore aggregato di storia contemporanea presso l’Università degli studi di Bergamo
  • Dal 2012 membro del collegio di dottorato in “Storia dell’Europa (XIV-XX secolo)”, Università degli Studi del Molise
  • Membro dell’unità di ricerca di Bergamo per il PRIN 20102011, su Pratiche, linguaggi e teorie della delegittimazione politica nell’Europa contemporanea (res. nazionale prof. Fulvio Cammarano)
  • Membro del comitato scientifico della collana di Franco Angeli “Generi, culture, sessualità” e della collana delle Edizioni dell’Orso “Il Novecento”
  • Visiting scholar nel novembre 2016 presso il Graduate Center (History Program), City University of New York
  • Titolare di una borsa di post-dottorato (luglio 2007 – luglio 2009) in quanto vincitore di una fellowschip, nell’International Humanities Program, presso il Cogut Center e il Dipartimento di Studi Italiani della Brown University (Providence)
  • Titolare di un assegno di ricerca (agosto 2007) in quanto vincitore del grant-in-aid dell’Università del Wisconsin – Madison Libraries
  • Dal 2006 al 2010 collabora con la Fondazione Corriere della Sera
  • Dal 2006 al 2012 direttore dell’Archivio di Pietro Ingrao presso il CRS (Centro di studi e iniziative per la Riforma dello Stato)
  • Collabora, dal 1999 al 2015, con la cattedra di Storia Contemporanea (titolare della cattedra professoressa Simona Colarizi) presso l’Università di Roma “La Sapienza”
  • Visiting scholar nel novembre 2006 al Dipartimento di Italiano (Casa Italiana Zerilli-Marimò) della New York University
  • Responsabile del progetto finanziato dal CNR (Promozione ricerca 2005, Progetto Giovani) su Religione e politica nell’evoluzione del mito della razza latina e della civiltà mediterranea
  • Titolare, dal febbraio 2004 al febbraio 2006, di un assegno di ricerca in storia contemporanea con titolo del progetto “La società italiana tra le due guerre”, presso l’Università di Roma “La Sapienza” (Dipartimento Innovazione e Società – DieS)
  • Titolare di un contratto di collaborazione didattica in Storia Contemporanea per gli anni accademici 2005-2006 e 2006-2007, presso il Consorzio Nettuno dell’Università di Roma “La Sapienza”
  • Titolare di un contratto di collaborazione didattica per l’assistenza, il sostegno e la formazione degli studenti di Storia Contemporanea per l’anno accademico 2002-2003, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino
  • Titolare del corso di sostegno/recupero in Storia Contemporanea per gli anni accademici 2001-2002 e 2002-2003, presso la Facoltà di Sociologia e Scienza della comunicazione dell’Università di Roma “La Sapienza”
  • Ha collaborato con la società Lars per la realizzazione del bilancio sociale della Rete di scuole del XIV e XV distretto di Roma
  • Ha collaborato con l’Istituto Guglielmo Tagliacarne come consulente nell’ambito della formazione della dirigenza scolastica
RICONOSCIMENTI RICEVUTI
  • Vincitore nel 2007 del premio Limina della Consulta Universitaria del Cinema per il miglior libro di cinema italiano con P. Ingrao, Mi sono molto divertito  
  • Finalista nel 2006 al premio Cherasco Storia, al premio Acqui Storia e al premio per la storia Luigi Salvatorelli con Il nemico dell’uomo nuovo
  • Vincitore nel 2002 del Premio di laurea Renzo De Felice, come migliore tesi di laurea in storia contemporanea

I commenti sono chiusi.