Come si svolge il corso

Per allargare la visione delle nostre e dei nostri studenti sulle loro culture e dare loro l’opportunità di mettere in comune esperienze e scambiare idee con i/le loro coetanei/e, abbiamo varato un programma congiunto con l’Link identifier #identifier__1254-1Università di Groningen. Il programma si articola per il primo semestre nella frequenza dei corsi dell’Università di Groningen, nelle modalità che verranno definite in relazione al quadro epidemiologico, e per il secondo semestre nella frequenza dei corsi a Roma Tre.

L’annuale Spring School presso il Link identifier #identifier__189183-2KNIR (Royal Netherlands Institute di Roma) è parte integrante del corso del primo anno.

Il programma di studio si svolge in italiano e inglese con didattica esperienziale innovativa, per un massimo di 10 studenti selezionate/i; si articola in prove di esame tra le discipline caratterizzanti (tot. 60 CFU), finalizzate all’acquisizione di conoscenze e competenze nelle discipline storico-artistiche e metodologiche – con le necessarie integrazioni tra le discipline relative all’economia e alla gestione dei beni culturali -, archeologiche, architettoniche e storico-letterarie.

Il carattere principale del PEMS, quello di uno studio fortemente orientato al consolidamento delle capacità di inquadramento teorico-metodologico, prevede che uno spazio importante sia dedicato alla formazione alla ricerca, articolata nella forma già ricordata delle Spring e Winter School – in collaborazione con il Link identifier #identifier__199985-3KNIR (Royal Netherlands Institute di Roma).

Link identifier #identifier__106914-4Link identifier #identifier__95270-5Link identifier #identifier__112189-6Link identifier #identifier__192360-7
Monica L'Erario 16 Aprile 2021