La préfecture du prétoire tardo-antique et ses titulaires (IVe-VIe siècle). Convegno Internazionale

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-47647
La préfecture du prétoire tardo-antique et ses titulaires (IVe-VIe siècle). Convegno Internazionale
Dal 26 al 28 maggio Roma Tre ospita il Convegno Internazionale on line La préfecture du prétoire tardo-antique et ses titulaires (IVe-VIe siècle). Convegno Internazionale, organizzato da Link identifier #identifier__185925-1Pierfrancesco Porena (Dipartimento di Studi Umanistici Roma Tre) e Link identifier #identifier__40981-2Olivier Huck (UMR 7044 Archimède Strasbourg).

AVVISO IMPORTANTE
il prof. Olszaniec per ragioni di salute deve spostare la sua relazione da oggi pomeriggio, mercoledì 26 maggio, alle 15:40, a venerdì 28 maggio ore 08:45. La relazione del prof. Oppedisano prevista alle ore 17:45 è anticipata alle ore 15:40.

Prof. Olszaniec, for health reasons, must postpone his lecture from this afternoon, Wednesday 26 May, at 15:40, to Friday 28 May at 08:45. Professor Oppedisano's lecture scheduled for 17:45 is brought forward to 15:40. 

Pour des raisons de santé, le professeur Olszaniec doit déplacer sa conférence de cet après-midi, mercredi 26 mai, à 15h40, au vendredi 28 mai, à 8h45. La conférence du Prof. Oppedisano prévue à 17:45 est avancée à 15:40.


Il convegno si terrà sulla piattaforma Microsoft Teams
Link identifier #identifier__188566-3Vai al programma e ai link per la riunione (3 sessioni)
Link identifier #identifier__27799-4Programme et lien pour la réunion

La prefettura del pretorio è stata la carica civile più importante del tardo impero (IV-VI secolo), tuttavia non esiste uno studio sistematico ed esaustivo di questa carica e del profilo dei suoi titolari nell’arco di questi tre secoli. Da un lato le fonti sono molto numerose e diversificate, dall’altro esse rendono possibili ricerche tematiche, ma non facilitano la sintesi e la visione d’insieme.
Di molti prefetti tra Diocleziano e Foca si conoscono non solo la carriera, ma anche la formazione culturale, la religiosità, la ricchezza, il rilievo e le relazioni sociali, il rapporto con i principi e con gli altri dignitari.
I prefetti del pretorio appaiono ora aristocratici ricchissimi e colti, ora burocrati specialisti degli atti amministrativi; ora pagani raffinati e tradizionalisti, ora cristiani tiepidi oppure convinti; spesso sono patroni venerati, talvolta padroni cinici delle vite degli altri.

Il Convegno vorrebbe indagare dunque ambiti diversi dalla storia amministrativa pura, senza trascurarla

Link identifier #identifier__64991-5Locandina

Link identifier #identifier__134181-6Programma
Link identifier #identifier__127069-1Link identifier #identifier__79937-2Link identifier #identifier__191283-3Link identifier #identifier__67299-4