Giornate di Studio - L'acqua da modificante a modificata

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-99603
Giornate di Studio - L'acqua da modificante a modificata
“L’acqua disfa li monti e riempie le valli e vorrebbe ridurre la Terra in perfetta sfericità, s’ella potesse.”
Così Leonardo Da Vinci, vissuto tra la metà del ‘400 e i primi anni del ‘500, veicola in maniera chiara l’immagine di un elemento naturale che forma e crea i paesaggi.

Siamo in un momento storico in cui l’acqua è più che mai una risorsa da governare e con la quale è necessario “dialogare”. Siamo però anche eredi di un duplice rapporto, uomo-acqua, la cui “sinergia” è stata accantonata a vantaggio di atteggiamenti di “egemonia” dell’uomo verso l’elemento acqua, dove fiumi, canali e sorgenti sono un ostacolo al controllo del territorio. Questo cambiamento è particolarmente evidente nelle azioni compiute sul territorio per la gestione delle risorse idriche, soprattutto dalla seconda metà del secolo scorso.
  • QUANDO: 04/11/2021 a 06/11/2021
  • DOVE: Roma, Ente Parco Regionale dell'Appia Antica
  • AGGIUNGI L'EVENTO AL CALENDARIOLink identifier #identifier__144655-1 iCal
  • Posti disponibili: 50 su 60
    Per partecipare a questo evento è necessario registrarsi
    Link identifier #identifier__124268-2REGISTRATI
Ne parleremo il 4 e 5 novembre dalle ore 10:00 nel corso delle giornate di studio multidisciplinari, coorganizzate da ISPRA, Dipartimento Studi Umanistici-UniRoma3 e Parco Regionale dell'Appia antica, per ragionare sulle dinamiche che hanno portato alla situazione attuale e sulle azioni in corso negli ultimi anni per riscoprire il dialogo, come unica sana modalità di convivenza. Il paesaggio è il complesso risultato della dinamica interazione di processi geomorfologici e antropici e del loro mutare in senso diacronico; l’approccio degli studi storici, archeologici, antropologici e geologici al territorio è la via che può permettere il recupero della perduta sinergia uomo-acqua.
L’evento, in presenza, sarà trasmesso anche in streaming sul Link identifier #identifier__15220-3canale youtube ISPRA.
Per partecipare in presenza è necessario Link identifier #identifier__144942-4registrarsi.
Link identifier #identifier__10957-5Programma
6 Novembre - Visite guidate
Numero massimo di persone previste per gruppo: 20


Casale delle Vignacce
"Percorrendo la monumentale Appia antica, arriveremo laddove la città lascia il posto alla Campagna Romana, un paesaggio che ancora oggi è fermo nel tempo".
Appuntamento: davanti al bar "Appia antica caffè" angolo tra via Cecilia Metella e Via Appia antica
Lunghezza percorso: circa 4 km a/r
PERCORSO LINEARE: via Appia Antica, area archeologica di Capo di Bove, Vicolo di Tor Carbone, via Muracci dell'Ospedaletto, Casale delle Vignacce e ritorno
1° visita: ore 10:00
2° visita: ore 11:00

COME ARRIVARE:
in bus: linea 660 da Arco di Travertino
in auto: parcheggiare su via di Cecilia Metella (non su via Appia Antica!)
Link identifier #identifier__147212-6Scheda di registrazione
Parco della Caffarella
"Seguendo il sentiero dell’acqua ci addentreremo nella Valle della Caffarella dove l'acqua è sempre stata protagonista nell'evoluzione del paesaggio, grazie alla presenza del sacro fiume Almone e delle diverse marrane che l’attraversano."
Appuntamento: parcheggio della Fonte Egeria, Acqua Santa di Roma
Lunghezza percorso: circa 8 km a/r
PERCORSO AD ANELLO: Parco Egeria, Ninfeo di Egeria, Sorgenti, Casale della Vaccareccia, Torre Valca, Parco Egeria
1° visita: ore 10:00
2° visita: ore 12:00

COME ARRIVARE:
in bus: linea 660 da Arco di Travertino e 118

Link identifier #identifier__148946-7Scheda di registrazione
In caso di maltempo le visite saranno annullate.

Link identifier #identifier__149706-8Locandina

Link identifier #identifier__98506-9Programma
Link identifier #identifier__104982-1Link identifier #identifier__14201-2Link identifier #identifier__164000-3Link identifier #identifier__113251-4