Profilo scientifico

PROFESSORE ASSOCIATO

Settore scientifico disciplinare: L-ANT/06 ( Etruscologia e Antichità italiche )
E-mail: stephan.steingraber@uniroma3.it
Studio: Piazza della Repubblica 10, I piano, Aula 17, 00185 ROMA

PROFILO SINTETICO

Stephan Steingräber – “etrusco-bavarese” – è nato a Monaco di Baviera nel 1951, ha studiato in Germania e in Italia Archeologia classica, Etruscologia, Storia antica e Protostoria. Ha lavorato all’Istituto Archeologico Germanico a Roma e ha insegnato soprattutto alle Università di Monaco, Magonza, Tokyo (Todai), Roma Tre, Padova e Foggia. È stato visiting professor negli Stati Uniti, in Danimarca e in Italia ed è attualmente Professore Associato di Etruscologia e Antichità italiche presso l’Università di Roma Tre.
Le sue circa 180 pubblicazioni, tradotte parzialmente in varie lingue, trattano soprattutto temi della topografia storica, dell’urbanistica, dell’architettura e della pittura funeraria dell’Etruria e dell’Etruria meridionale. È membro dell’Istituto di Studi Etruschi (Firenze), dell’Accademia Etrusca di Cortona, dell’American Institute of Archaeology (AIA) e dell’Istituto Archeologico Germanico (DAI-Berlin) e vive oggi fra Vetralla e Barbarano Romano, nel cuore del territorio delle necropoli rupestri dell’Etruria meridionale.

ATTIVITÀ DI RICERCA E RICERCHE IN CORSO

Studi sull’urbanizzazione dell’Etruria fra VIII e VI sec. a.C.
Nuova edizione aggiornata del libro sulla topografia storica etrusca (città – santuari – necropoli)
Studi sulla pittura funeraria preromana in Italia meridionale dal VI al II sec. a.C.: Apulia – Campania – Lucania – Sannio – Calabria
Studi sulle necropoli e sull’architettura funeraria rupestre in Etruria meridionale e confronti in altre zone del Mediterraneo
Studi sulla zona di Barbarano Romano – San Giuliano (VT) in epoca etrusca e i materiali nel Museo Archeologico delle Necropoli rupestri a Barbarano Romano
Studi sui monumenti rupestri etrusco-romani tra i Monti Cimini e la Valle del Tevere
Sutri, Capranica e Vetralla (VT) – tre centri lungo la Via Cassia in epoca etrusca e romana
“Etruschi, Greci e Romani in Giappone” – Collezionismo e Musei di arte antica mediterranea in Giappone

CAMPI DI INTERESSE

Archeologia, Topografia e Storia dell’Etruria e della Magna Grecia
Pittura parietale e funeraria preromana in Etruria, Italia meridionale, Macedonia, Tracia e in altre zone del Mediterraneo orientale
Architettura funeraria e “Ideologia funeraria” In Etruria e in Italia meridionale
Necropoli e Architettura funeraria rupestre in Etruria e in altre zone del Mediterraneo
Urbanistica e urbanizzazione dell’Etruria
Storia delle scoperte e ricerche in Etruria sin dal Rinascimento
L’Etruria di George Dennis (anni quaranta dell’Ottocento) e di David Herbert Lawrence (anni venti e trenta del Novecento)

I commenti sono chiusi.