Profilo scientifico

PROFESSORE ORDINARIO

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/07 (Civiltà bizantina)
E-mail: silvia.ronchey@uniroma3.it
Studio: stanza 165 dell’area di Studi sul Mondo Antico, via Ostiense 234, 00144 ROMA
Siti personali: silviaronchey.it

PROFILO SINTETICO

Silvia Ronchey è professore ordinario di Civiltà bizantina presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di RomaTre.

Oltre a un centinaio di saggi specialistici (vd. CV e Pubblicazioni) e alle traduzioni dal greco bizantino, come quella della Cronografia di Michele Psello (Fondazione Lorenzo Valla, 1984), ha pubblicato libri scientifici, tra i quali si ricordano qui le Indagini ermeneutiche e critico-testuali sulla Cronografia di Psello (Roma, Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, 1985); l’ Indagine sul martirio di San Policarpo  (introd. di G. Clemente, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 1990); L’aristocrazia bizantina (Palermo, Sellerio, 1998, 2a edizione aggiornata, postfazione di L. Canfora, 1999), con Alexander Kazhdan; La decadenza (Palermo, Sellerio, 2002); Lo stato bizantino (Torino, Einaudi, 2002); Storia di Barlaam e Ioasaf. La vita bizantina del Buddha (Torino, Einaudi, 2012), con Paolo Cesaretti;  Eustathii Thessalonicensis Exegesis in canonem iambicum pentecostalem, Berlin-München-Boston 2014 [Supplementa Byzantina, 10], con Paolo Cesaretti. Ha inoltre pubblicato libri di ampia diffusione, tra i quali si ricordano qui: L’enigma di Piero (Milano, Rizzoli, 2006); Il romanzo di Costantinopoli (Torino, Einaudi, 2010), con Tommaso Braccini; Ipazia. La vera storia (Milano, Rizzoli, 2010); La cattedrale sommersa (Rizzoli 2017).
Profilo scientifico Silvia Ronchey

ATTIVITÀ DI RICERCA E RICERCHE IN CORSO

– La caduta di Costantinopoli nel 1453. Censimento delle fonti edite e inedite;
– Geografie della bizantinistica. Rapporto sullo stato degli studi bizantini all’inizio del terzo millennio.

CAMPI DI INTERESSE

Civiltà bizantina; Filologia bizantina; Filologia classica e tardoantica.

I commenti sono chiusi.