Profilo scientifico

PROFESSORESSA ORDINARIA

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/11 (Letteratura italiana contemporanea)
E-mail: simona.costa@uniroma3.it
Studio: stanza 126 dell’area di Italianistica, via Ostiense 234, 00144 ROMA

PROFILO SINTETICO

Simona Costa è attualmente professore ordinario di Letteratura Italiana contemporanea presso l’Università di Roma Tre. Ha insegnato Letteratura Italiana presso le Università di Firenze, Sassari, Trieste e Macerata, dove è stata Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia. Dal gennaio 2007 al gennaio 2011 è stata membro del Consiglio Universitario Nazionale (CUN) e membro della Giunta di Presidenza del CUN.
Dal gennaio 2009 al 2013 è stata membro del Senato Accademico di Roma Tre. Fa parte della Giunta di Presidenza dell’ADI (Associazione degli Italianisti), della MOD (Società Italiana per lo studio della Modernità letteraria) e del Comitato scientifico del Centro Nazionale di Studi alfieriani di Asti. E’ Presidente dal 2012 del Premio letterario “Viareggio-Rèpaci”.
Ha organizzato molti e importanti convegni nazionali e internazionali (sull’autobiografia, il romanzo, i generi narrativi, il melodramma, il teatro etc.) e ha curato e pubblicato i relativi atti. Si è occupata dello sviluppo della prosa, della lirica e del teatro novecenteschi ed ha pubblicato molti e ampi saggi su d’Annunzio e su Pirandello, di cui ha curato l’edizione commentata di varie opere. La sua ricerca copre l’arco del diciannovesimo e ventesimo secolo e giunge fino all’età contemporanea, con saggi sull’ambiente della «Biblioteca Italiana», il romanzo storico e le sue ascendenze europee, Tommaseo, Benelli, Bacchelli, Svevo, Landolfi, Leo Ferrero, Guido Morselli, Manzini, Morante, Flaiano, Bassani, Carlo Levi etc.
Si è inoltre occupata della transizione tra sette e ottocento e, in specie, dell’opera di Vittorio Alfieri, lavorando sull’interpretazione, l’analisi, il commento e la cura filologica dei suoi testi e sulla sua autobiografia ed epistolografia. I suoi interessi di ricerca riguardano anche la letteratura teatrale dal Settecento al Novecento e i rapporti tra letteratura e cinema, per cui ha lavorato a lungo su uno scrittore come Ennio Flaiano.

ATTIVITÀ DI RICERCA E RICERCHE IN CORSO

Pirandello, biografia e formazione culturale. L’epica novecentesca.

CAMPI DI INTERESSE

Dal Settecento al Novecento.

I commenti sono chiusi.