Profilo scientifico

Professore Associato | Associate Professor

Settore scientifico disciplinare: L-ART/03 (Storia dell’arte contemporanea)
e-mail: stefano.chiodi@uniroma3.it

Il ricevimento studenti si svolge in | Students appointments are in via Ostiense 139, piano terra, stanza 5.

Si prega di consultare sempre il sito personale per orari, informazioni ed eventuali variazioni | Please always check my personal website for the appointments calendar and last minute changes.

Sito personale | Personal website : romatrecontemporanea.blogspot.it

Profilo | Profile

Sono storico e critico d’arte e studio in particolare le vicende artistiche dal 1960 in avanti. Dal 1990 ho pubblicato saggi sull’arte e l’estetica contemporanea e i volumi La bellezza difficile (2008), Una sensibile differenza (2006), Prototipi (con B. Pietromarchi, 2004), Espresso (2000). Ha curato raccolte di testi e cataloghi, tra cui, di recente, Marina Ballo Charmet, Con la coda dell’occhio. Scritti sulla fotografia (2017), Alberto Boatto, Ghenos Eros Thanatos e altri scritti sull’arte 1968-2015 (2016); Ai Weiwei, Il Blog (2012); Spazio (con D. Dardi, 2010); Marcel Duchamp. Critica, biografia, mito (2009); Achille Bonito Oliva, Il territorio magico (2009); Franco Cordelli, Il poeta postumo (2008); annisettanta (con M. Belpoliti e G. Canova, 2007); Odilon Redon, A se stesso (2000). Tra le mostre: Luca Maria Patella. Ambienti proiettivi animati (con B. Carpi De Resmini), Roma 2015; Marina Ballo Charmet. Sguardo terrestre e Foto di gruppo, Roma 2013; Mircea Cantor, Sic transit gloria Mundi; Marcello Maloberti, Blitz; Vettor Pisani (con B. Pietromarchi), Roma 2012; Monica Haller, The Veterans Book Project, Nomas Foundation, Roma 2011; ZimmerFrei, MAMbo, Bologna 2011; Giulia Piscitelli, Roma 2011; Olaf Nicolai, Ferrara 2008; vedovamazzei, madre, Napoli 2006. Ho ideato convegni (Spazio elastico. Critica, esposizione, museo, Roma 2017; Harald Szeemann in context, Venezia 2011; Le funzioni del museo, Roma 2009) e condotto programmi culturali per Radio3 RAI. Sono membro del comitato scientifico della rivista «Studiolo» e del comitato di redazione della rivista «Piano B». Scrivo su «il manifesto» e altre testate. Ho fondato e dirigo con Marco Belpoliti www.doppiozero.com.

I am an art historian and critic. Since 1990 I have published several essays on the contemporary artistic practices and XXth century visual culture and the books La bellezza difficile (2008), Una sensibile differenza (2006), Prototipi (with B. Pietromarchi, 2004); I am co-author of Espresso (2000). I have  edited several books of texts and essays, including Marina Ballo Charmet, Con la coda dell’occhio. Scritti sulla fotografia (2017); Alberto Boatto, Ghenos Eros Thanatos e altri scritti sull’arte 1968-2015 (2016); Ai Weiwei, Il Blog (2012); Spazio (with D. Dardi, 2010); Marcel Duchamp. Critica, biografia, mito (2009); Achille Bonito Oliva, Il territorio magico (2009); Franco Cordelli, Il poeta postumo (2008); annisettanta (with M. Belpoliti e G. Canova, 2007); Odilon Redon, A se stesso (2000). I curated exhibitions in museums and public spaces, including Luca Maria Patella. Ambienti proiettivi animati (con B. Carpi De Resmini), Roma 2015; Marina Ballo Charmet. Sguardo terrestre and Foto di gruppo, Roma 2013; Mircea Cantor, Sic transit gloria Mundi; Marcello Maloberti, Blitz; Vettor Pisani (with B. Pietromarchi), Roma 2012; Monica Haller. The Veterans Book Project, Nomas Foundation, Rome 2011; ZimmerFrei. Campo largo, MAMbo, Bologna 2011; Giulia Piscitelli, Rome 2011; Olaf Nicolai, Ferrara 2008; vedovamazzei, Napoli 2006; Diego Perrone, New Delhi 2005. I have organized symposia (Spazio elastico. Critica, esposizione, museo, Roma 2017; Harald Szeemann in context, Venezia 2011; Le funzioni del museo, Roma 2009) and hosted cultural radio shows for Radio3 RAI. I am member of the boards of the journals «Studiolo» and «Piano B». Together with Marco Belpoliti I founded and edit www.doppiozero.com.

Alcuni miei testi sono disponibili nella mia pagina personale su academia.edu | Some of my texts are available on my page on academia.edu.

I commenti sono chiusi.