Profilo scientifico

PROFESSORE ORDINARIO

Settore scientifico disciplinare: L-ANT/03 (Storia romana; Epigrafia Latina)
Studio: stanza 157 dell’Area di Studi sul Mondo Antico, via Ostiense 234, 00146 ROMA
E-mail: pierfrancesco.porena@uniroma3.it
Tel. (+39) 06 5733 8403
Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Civiltà e culture linguistico-letterarie dall’antichità al moderno

PROFILO SINTETICO

Formazione:

1994: Laureato in Storia Romana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”;

1996-1999: Dottorato di ricerca in “Storia politica e culturale dell’Antichità Classica” (XII ciclo) presso l’Università degli Studi di Firenze, dove ha conseguito il titolo discutendo una tesi sulla prefettura del pretorio tardoantica.

Insegnamento universitario:

2000-2010: Ricercatore (confermato dal 01 novembre 2003) di Storia Romana presso il Dipartimento di Scienze dell’Antichità, Facoltà di Lettere e Filosofia, dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara. Ha insegnato Epigrafia Latina, Storia Romana, Didattica della Storia Romana.

2010-2014: Professore Associato (confermato dal 01 novembre 2013) di Storia Romana nella medesima Università, Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali. Ha insegnato Storia Romana, Epigrafia Latina, Didattica della Storia Romana.

Dal 01 dicembre 2014 è Professore Associato confermato di Storia Romana (L-ANT/03) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Roma Tre.

Dal gennaio 2014 al gennaio 2020: Abilitato I Fascia L-ANT/03 Storia Romana – ASN 2012 (Settore Concorsuale 10/D1).

Dal 01 ottobre 2017 è Professore Ordinario di Storia Romana (L-ANT/03).

Insegna dal 2000 Storia Romana ed Epigrafia Latina. Affidamenti di insegnamento all’Università di Cassino e come Professeur invité à l’École Normale Supérieure, Paris (France). Seminari dottorali a Paris IV Sorbonne e all’École Française de Rome.

Dottorato di Ricerca

XXIV ciclo di formazione dottorale (2008-2010) membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Studi Umanistici dell’Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara.

Dal XXIX ciclo (2013-2015) – : Membro del Dottorato in “Civiltà e culture linguistico-letterarie dall’Antichità al Moderno” dell’Università di Roma Tre.

marzo 2017-2020: Coordinatore del Dottorato di Ricerca in “Civiltà e culture linguistico-letterarie dall’Antichità al Moderno” dell’Università di Roma Tre.

ATTIVITÀ DI RICERCA E RICERCHE IN CORSO

– l’amministrazione del tardo impero romano, con particolare attenzione alla prefettura del pretorio regionale (III-VI secolo, con prosopografia), agli equilibri dell’Italia, al rapporto tra amministrazione e realtà cittadine; in questo ambito lo studio della fiscalità e del diritto coniuga l’analisi delle fonti normative con le fonti epigrafiche e la prosopografia
– la presenza barbarica nel tardo impero, in particolare degli Ostrogoti in Italia, con l’indagine sistematica sulle Variae di Cassiodoro;
– l’evoluzione delle strutture amministrative e residenziali palatine degli imperatori romani, dall’aula del Principato al comitatus tardoromano, prima itinerante, poi radicato nelle ‘capitali’;
– la realtà e la percezione del ‘lavoro’ nel mondo romano, con particolare attenzione agli aspetti giuridici in ambito urbano e rurale.

CAMPI DI INTERESSE

Amministrazione, fiscalità, diritto dell’Impero romano; la rivoluzione augustea e la rivoluzione costantiniana; il tardo Impero romano e i regni romano-barbarici (III-VI secolo); l’Italia romana; la società romana attraverso l’epigrafia e la prosopografia.

I commenti sono chiusi.