Profilo scientifico

RICERCATORE

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/08 Letteratura latina medievale e umanistica
E-mail: michele.dimarco@uniroma3.it
Sito personale: https://uniroma3.academia.edu/MicheleDiMarco
Studio: stanza 160 area di Studi sul mondo antico, via Ostiense 234, 00144 ROMA

PROFILO SINTETICO

Formazione (1978-2003): Michele DI MARCO si è laureato in Filosofia all’Università di Roma “La Sapienza” nel 1983. Nel biennio 1984-1985 ha frequentato la Scuola di Perfezionamento in Studi storico-religiosi della Facoltà di Lettere dell’Università “La Sapienza”. Nel 1986 ha conseguito la licenza in Storia Ecclesiastica (con specializzazione in Storia della Chiesa antica) presso la Pont. Università Gregoriana. Nel 1993 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Storia Religiosa (sezione Cristianistica), presso la Facoltà di Lettere dell’Università “La Sapienza”; e nel 1994 il Magistero in Scienze Religiose presso la Pont. Università Lateranense. Nel 1997 ha ottenuto dall’Università di Roma “La Sapienza” una borsa di studio, di durata biennale, per lo svolgimento di attività di ricerca post-dottorato nel settore “Ricerche in storia delle religioni e cristianistica”. Nel 1999 ha ottenuto dall’Università degli Studi Roma Tre un assegno di ricerca di durata biennale, rinnovato per un ulteriore biennio nel 2001, per il progetto “Archivio informatico della latinità medievale italiana”.

Attività didattica e scientifica: Dal 1987 ha ricoperto vari incarichi di insegnamento presso la Pont. Università “S. Tommaso d’Aquino” e presso la Pont. Università Gregoriana (Roma). Dal 1998 al 2001 è stato Cultore della materia per Letteratura latina medievale (S.S.D. L-FIL-LET/08) presso il Dipartimento di Studi sul Mondo Antico dell’Università Roma Tre. Dal 2001 al 2005 è stato professore a contratto della medesima disciplina. Ricercatore per il S.S.D. L-FIL-LET/08 dal 1.12.2005 (confermato dal 1.12.2008), afferente al Dipartimento di Studi sul Mondo Antico (Università Roma Tre, Facoltà di Lettere e Filosofia; ora Dipartimento di Studi Umanistici), docente di Letteratura latina medievale, membro del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in “Civiltà e tradizione greca e romana” dal 1.10.2006; responsabile per la didattica del L.I.S.A. (Laboratorio Informatico di Studi Antichistici) dal 1.10.2006 al 30.09.2011; referente per le risorse elettroniche della Biblioteca di Area Umanistica presso il Sistema Bibliotecario di Ateneo (2007-2014).

Ha fatto parte del Comitato Scientifico dell’Istituto di Studi su Cassiodoro e il Medioevo in Calabria (Squillace). Dal 1996 è membro della Commissione scientifica del “Dizionario Latino Medievale” istituita presso l’Unione Accademica Nazionale (Roma). Ha partecipato a diversi progetti di ricerca (PRIN) nell’ambito dell’elaborazione elettronica di testi mediolatini di area italiana. È socio fondatore della COMUL (Consulta per il Medioevo e l’Umanesimo latini). Dal 2014 è membro della Société internationale pour l’étude du latin vulgaire et tardif.

ATTIVITÀ DI RICERCA E RICERCHE IN CORSO

– Studi sugli scritti monastici di Isidoro di Siviglia.
– Studi sulla visione del tempo e dell’aldilà in alcuni autori tardoantichi e altomedievali.

CAMPI DI INTERESSE

Lessicografia mediolatina. Aspetti del dibattito dottrinale e della storia delle idee, fra tardo antico e alto Medioevo. Storia delle istituzioni monastiche altomedievali. Risorse elettroniche per lo studio dei testi latini antichi e medievali.

I commenti sono chiusi.