Profilo scientifico

 

PROFESSORESSA ASSOCIATA

Settore scientifico disciplinare: M-GGR/02 (Geografia economico-politica)
E-mail: isabelle.dumont@uniroma3.it
Studio: stanza 155 dell’area di SSGA, via Ostiense 234, 00144 ROMA

PROFILO SINTETICO

Isabelle DUMONT, nata in Francia nel 1974, ha realizzato per intero il suo percorso formativo in Geografia presso l’Université de Caen-Basse Normandie (Francia) conseguendo nel 1996 la Maîtrise de géographie (equivalente al titolo di laurea quadriennale in geografia) e nel 1997 il Diplôme d’Étude Approfondie (DEA) in «Ambiente, Società». Ha conseguito nel 2002 il Dottorato in Geografia fisica, umana, economica e regionale (Université de Caen-Basse Normandie).
È stata 8 anni assegnista di ricerca (1 anno presso l’Université de Caen, 4 anni presso l’Università di Parma e 3 anni presso l’università Roma Tre); è stata inoltre titolare di diverse borse di ricerca e/o di contratti d’insegnamento (Università di Caen, La Sapienza e Roma Tre).

Dal 1996, è Chercheuse associée à ESO-Caen (UMR 6590 CNRS «ESO», Espaces et Sociétés) laboratorio di geografia sociale dell’Université de Caen-Basse-Normandie et membro della Maison de la Recherche en Sciences Humaines de Caen.
Membro di diverse associazioni geografiche (SGI, AIIG, CISGE); componente dell’Ufficio di Redazione del «Bollettino della Società Geografica Italiana»; collaboratrice dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani.

Vincitrice del «Premio della Società Geografica Italiana ad un giovane studioso nel settore delle scienze geografiche – XIII edizione, intitolata a Gianni Patrizi» 2014.
Oltre 100 pubblicazioni realizzate in diversi ambiti (con interessi trasversali e riflessioni epistemo-metodologiche sulla geografia e sulle scienze sociali in generale): dalla geografia sociale alla geografia economica e dalla geografia urbana alla geostoria.

Accanto a queste ricerche personali, a partire dal 2008, ha promosso una serie di incontri internazionali annuali di geografia sociale, dal 2010 al 2013 ha curato la realizzazione di carte e grafici dell’Atlante dell’Italia rivoluzionaria e napoleonica (École Française de Rome), nel 2014 ha curato la concezione e la documentazione per la realizzazione degli apparati cartografici («atlante») dell’opera L’Italia e le sue regioni (Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani) e sta collaborando alla realizzazione del Rapporto 2015 della Società Geografica Italiana sulla povertà territoriale.
Ha avuto anche esperienze lavorative di diversa natura sia nel mondo cooperativistico (dal 1992 al 1997 in Francia) sia in un’industria multinazionale (dal 2003 al 2004 in Italia).

ATTIVITÀ DI RICERCA E RICERCHE IN CORSO

– Studio del «terzo settore» in relazione con il territorio e la territorialità (sia a livello nazionale sia a livello locale);
– Progetto di atlante di economia solidale;
– Adunate Nazionali degli Alpini come esempio di «Grande Evento» e i loro impatti economici sulle località coinvolte.

CAMPI DI INTERESSE

– Green economy; terzo settore; marginalizzazione territoriale; performatività territoriale/discorso geografico e comunicazione grafica e audio-visiva (pubblicità, serie televisive e cinema).
– Geografia economica; Geografia sociale; Geografia urbana; Geostoria.

I commenti sono chiusi.