Articolazione

Il Dottorato in “Storia, territorio, patrimonio culturale” si articola in due curricula:

  • Studi storico-artistici, archeologici e sulla conservazione
  • Storia (politica, società, culture, territorio)

Il dottorato mette a bando sei borse di studio l’anno, tre per ciascun curriculum. Possono presentare domanda di ammissione al dottorato i candidati in possesso di laurea magistrale o specialistica, di laurea quadriennale del ‘vecchio ordinamento’, di titolo accademico conseguito all’estero equipollente alle lauree di secondo livello.

Si accede al dottorato mediante esame selettivo consistente nella valutazione dei titoli e del curriculum, in una prova scritta e in un colloquio. Tutte le informazioni sono indicate nel bando (di norma pubblicato tra giugno e luglio).

I commenti sono chiusi.