Assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca

È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l’attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca in discipline archeologiche conseguito in Italia o all’estero, da svolgersi nell’ambito del progetto di ricerca:

Trasformazioni del paesaggio urbano a Roma tra la tarda antichità e il medioevo: il caso del Vicus ad Carinas
Descrizione del programma di ricerca:

Il progetto è legato alla conclusione del progetto di scavo portato avanti dal 2015 nell’area dell’antico Vicus ad Carinas a Roma, e prevede la messa a sistema della documentazione di scavo (grafica, fotografica e scritta), l’elaborazione delle piante di fase e dei diagrammi stratigrafici, in vista della pubblicazione dello scavo.

Settore scientifico disciplinare del programma di ricerca:

L-ANT 10 Metodologie della ricerca archeologica

Apporto richiesto:

Il/La candidato/a dovrà aver conseguito il titolo di dottore di ricerca in Discipline Archeologiche. Dovrà altresì possedere competenze specifiche nel settore dello studio delle trasformazioni urbane e nello scavo archeologico.

Importo annuo lordo dell’assegno al lordo degli oneri carico ente:

€ 23.786,55

Scarica il bando

I commenti sono chiusi.